Aline Cendon

vicepresidentessa · vice president


Innamorata di Venezia dov’è nata ed è tornata a vivere, attivista in diversi gruppi per la difesa della città, Aline Cendon è sempre stata affascinata dalle parole, occupandosene in vario modo: scrivendo per testi televisivi e inchieste giornalistiche, traducendo dall’inglese e dall’ebraico, curando pubblicazioni tra gli altri per lo Yad Vashem – Book and Resource Center, Cedam, Giuffrè e Giappichelli. Come autrice ha pubblicato i libri: Margherita Hack, vi racconto l’astronomia, Laterza (27 ed.); Venezia e il legno, Vianello; Venezia, istruzioni per l’uso, Bologna, istruzioni per l’uso, Marsilio Editori, Carso: due lingue, un altipiano, Edizioni della Laguna; Il golfo di Trieste e La laguna di Venezia, Oltremare Editore.

In love with Venice, where she was born and has returned to live, an activist in various groups for the defence and conservation of the city; has always been fascinated by words, inhabiting them in various ways: writing for television and pursuing investigative journalism, translating from English and Hebrew, editing publications for the Yad Vashem – Book and Resource Centre, Cedam, Giuffrè and Giappichelli, among others. She has authored, or co-authored: Margherita Hack, vi racconto l’astronomia, Laterza; Venezia e il legno, Vianello; Venezia, istruzioni per l’uso, Bologna, Marsilio Editori; Carso: due lingue, un altipiano, Edizioni della Laguna; Il golfo di Trieste e La laguna di Venezia, Oltremare Editore.